Mixare una canzone è un processo che si divide in tanti step, una cosa è certa: senza uno straccio di idea per una canzone c’è poco da mixare.

Che tu sia un musicista analogico o un fissato di Aphex Twin e Boards of Canada, il problema è lo stesso:

a volte non hai la minima ispirazione musicale, non sai da dove partire.

Ed è proprio in queste fasi che un aiutino non fa male. Usare samples gratuiti (o pagandoli poco) è un buon modo per farsi ispirare, o meglio ancora per tirar fuori un pezzo vero e proprio.

Premessa: campionare musica richiede un orecchio allenato e una discreta cultura musicale. Ma le grandi piattaforme di sample gratuiti hanno un po’ rivoluzionato il mondo della produzione musicale, basta un click e ti scarichi pacchetti di drum, synth, perfino vocals, o effetti ambientali.

Un fattore importante da tener presente quando si parla di sample gratuiti è che devi sempre controllare se i campioni che scarichi sono royalty free! Non darlo per scontato neanche quando stai comprando un pacchetto.

Eccoti una lista dei siti in cui ho trovato i migliori sample gratuiti (o a basso costo).

I migliori siti dove scaricare sample gratuiti

I migliori sample gratuiti

Questo sito è stato creato da una vera e propria autorità del mondo della musica elettronica: Legowelt

Su Loopmasters troverai una marea di sample gratuiti di vari generi, ma soprattutto Minimal, House e Techno. Quindi il tuo rapporto con questi generi è tipo quello che avevi da bambino con il minestrone ti consiglio di guardare altri siti.

Detto questo, i sample e i loop sono ottimi e anche quelli a pagamento hanno cifre molto abbordabili, molti costano solo 1 eurozzo, un caffè.

Interessanti anche gli sconti, ce ne sono diversi e anche sostanziosi (50% o più). Quindi tenete d’occhio il sito per scaricare il bundle di sample gratuitit che preferite.

migliori sample gratuiti

Ed eccoci al mio sito preferito. Non fatevi ingannare dall’estetica un po’ antiquata, Musicradar è una miniera di sample gratuiti di qualità!

Ma la cosa che mi piace di più è l’organizzazione dei sample in genere e anche in annate. Troverai musica ’80 o ’90. A sua volta divisa in synth, drum, ecc.

Ogni categoria è brevemente descritta e potrai sentire una preview dei campioni presenti nel pacchetto. Non devi neanche registrati al sito, clicchi su download e tac, il gioco è fatto!

I migliori sample gratuiti

Ma la vera chicca di Musicradar è che ti becchi dei tutorial gratuiti per mixare la musica che scarichi dal sito. Se sei agli inizi è davvero un ottimo modo di imparare a mixare uno specifico tipo di musica.

Detto questo, le guide di Musicradar sono ottime, ma le nostre sono più meglio (grammarnazi non odiatemi):

Come mixare una canzone

Prepararsi al mixaggio

migliori sample gratuiti

Se musicradar è la miglior soluzione gratuita, Splice è la miglior soluzione a pagamento. Ma visto il prezzo abbordabile ho deciso di includere Splice nella mia lista dei migliori siti per sample gratuiti.

Come funziona?

Potete scegliere diversi piani, e il sistema funziona a crediti. Cioè per ogni piano che sceglierete avrete un tot di crediti per scaricare sample completamente royalty free e di qualsiasi genere: FX, Dubstep, Acustica, il catalogo è vastissimo.

Pagando 8$ al mese avrai 100 crediti mensili, che dovrebbero essere più che sufficienti (un sample “costa” un credito).

L’interfaccia utente è pulita e semplice. La cosa che non mi è piaciuta per niente di Splice è però l’impossibilità di ascoltare una preview dei sample. L’unico modo è registrarsi o effettuare una prova gratuita. Un po’ troppo a scatola chiusa. 

Avendo scaricato un po’ di roba da Splice, posso dirti che la qualità è davvero buona, ma lo userei solo se avessi bisogno di qualcosa di estremamente specifico che non riuscirei a trovare gratuitamente.

sample gratuiti

Di Legowelt ne ho parlato prima. In fatto di elettronica sa il fatto suo (eccome). Questo secondo sito è una piccola chicca, a partire dall’estetica anni ’90 che ti farà tornare indietro nel tempo e venir voglia di spararti mamma ho perso l’aereo con addosso una felpetta adidas dai colori sgargianti.

Estetica del sito a parte, i sample gratuititi che potrai scaricare sono favolosi perché realizzati con i Synth vintage di Legowelt. Certo potresti comprarteli su eBay o di seconda mano, ma i prezzi non sono proprio amichevoli.

Quindi è un’ottima opportunità di mettere le mani su dei sample realizzati con le leggendarie Yamaha DX o con un fottutissimo Korg Electribe ER-1!

Non scaricare sample gratuiti per poi non farci niente

Ok, ora hai un bel po’ di siti dove fregarti un bel po’ di sample gratuiti, quindi:

  1. scarica i sample
  2. mettiti a mixare la canzone che avrai creato

Se invece hai un tuo pezzo che non sai come mixare e manco come masterizzarlo, no problemo, ci pensa Mixemaster.

migliora il tuo sound con mixemaster!

L'articolo ti è stato utile? Condividilo!


Luca Oliveri

Mi chiamo Luca Oliveri, sono un Producer / Compositore.
Aiuto artisti, producer e musicisti a realizzare i propri progetti musicali, offrendo consulenze ed offrendo servizi di produzione musicale, mix e mastering audio.

hai bisogno di aiuto?
Raccontami il tuo progetto

Costruiamo insieme la tua nuova musica